27
set
outsourcing

PAROLA D’ORDINE? FLESSIBILITÀ

La flessibilità è una delle parole chiave dell’outsourcing:
flessibilità rispetto a variazioni di volumi,
condizioni di consegna, servizi al cliente, dimensione delle
consegne. Basti pensare a tutti i fenomeni di stagionalità, ad
esempio ai prodotti natalizi, ai condizionatori, e soprattutto ai
prodotti agricoli. Tutti questi prodotti se gestiti “in casa”
comportano il ridimensionamento continuo delle strutture e delle
risorse logistiche, ad esempio il magazzino.

La parola outsourcing (composta da “outside” e “resourcing”) viene tradotta
nel linguaggio aziendale con l’espressione “reperire risorse (attività)
all’esterno”. L’outsourcing è quindi uno strumento a disposizione delle aziende
che mirano ad una maggiore flessibilità organizzativa, a migliorare le proprie
prestazioni, a rispondere con tempestività alle sempre mutevoli esigenze dei
clienti, e non per ultimo, a contenere i costi.

Le aziende, per affrontare gli ambienti economici estremamente dinamici in cui
operano, necessitano di essere a loro volta dinamiche e flessibili per seguire con
rapidità i mutamenti del mercato.

Solo Logistica gestendo una pluralità di clienti e progetti, ha la capacità di
compensare questi fenomeni di stagionalità e in generale di variabilità del
mercato.

Segui il nostro Blog per essere sempre aggiornato sul mondo della
Logistica e sulle iniziative promozionali.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati*

Contatti







Solo Logistica

00178 Roma (RM)

Tel. +39 06 92956768

Fax : +39 06 92956768

E-Mail: info@solologistica.it